UN PICCOLO SUPPORTO


Per un grande progetto
Lo è composto da soli amanti e giocatori di Battlefield, i quali hanno deciso di intraprendere questa avventura con tutta la e l’, chi affiancandola ad un lavoro, chi dedicandovisi a tempo pieno. Per questo motivo, il CIB conta sul per poter continuare ad organizzare con un ed una sempre crescenti.
PERCHÈ SUPPORTARCI?
Attraverso questa pagina, i giocatori che si ritengono dei servizi offerti dal CIB – dalla tipologia delle competizioni alla loro gestione; dalle grafiche agli streaming; dalla presenza sui Social all’assistenza e al supporto diretto – possono effettuare delle , il cui verrà reinvestito unicamente al fine di del CIB, il quale mira ad essere il per l’eSport italiano di Battlefield.

Per garantire la , e sulla scia delle più note campagne di crowdfunding, il CIB ha stabilito di una serie di (visibili sul nostro server Discord), indicando via via l’ammontare delle donazioni ricevute, nonché , dando loro visibilità nell’apposita lista sottostante, in cui vengono mostrati anche i messaggi di accompagnamento alla donazione.
COME SUPPORTARCI?
Esistono attraverso le quali è possibile con una : attraverso , il noto sito di trasferimenti online di denaro, oppure tramite classica ricarica , eseguibile offline e online.



Bisogna essere registrati al sito delle poste. Una volta registrati, potremo vedere tutti i servizi presenti nel sito e fruibili direttamente online: cercate i servizi relativi alla PostePay ed individuate la dicitura per la ricarica. A questo punto, potrete farlo avendo con voi qualcuno che abbia una PostePay con un saldo attivo e che possa, quindi, ricaricare la vostra. Altro modo per è avere un conto Bancoposta: a questo punto, potrete accedere direttamente nel vostro profilo Bancoposta ed effettuare l’operazione, utilizzando la carta del circuito Visa o Mastercard che le Poste Italiane vi avranno fornito.


Semplicemente fare una seguente tramite la vostra carta: PayPal CIB.
COMMENTI dai DONATORI
II RaVstor II
Ho voluto fare questa donazione perché credo nel progetto, complimenti a tutto lo staff.
Strike_818
Sono onorato di dare un piccolo aiuto a chi veramente ci mette l’anima e il cuore per organizzare qualcosa di concreto nella nostra community… Un grazie a voi che con lavoro e passione ci permettete di avere queste esperienze. Il merito rimane ai BOFB e agli 8W… non credevo di trovare persone così speciali.
Ale96Roma
Ho voluto fare questo piccolo pensiero perché, nonostante sia pressoché nuovo nel CIB, credo e ho fiducia nel progetto.
waffi91
Sono un fan di vecchia data della serie Battlefield e in quasi 10 anni non ho mai visto qualcosa di simile al CIB , quanto all’impegno dello Staff al fine di creare una base per il competitive su un gioco come Battlefield. Vedendo cosa hanno creato questi ragazzi nell’ultimo anno, è difficile che non venga voglia di supportarli.
the_red_alex e nick94_ita
Ho voluto fare questa donazione per lo Staff CIB che è perfetto.. grazie di aver creato questo progetto.
IvanMotorhead160
Ho provato a giocare per la mia prima volta a BF1 contemporaneamente all’acquisto della PS4, 20 anni dopo la mia prima PlayStation, ed è stato tutto un altro mondo. Poi ho conosciuto i ragazzi della SZ8, che mi hanno accolto e insegnato dalla A alla Z. Ho trovato molti bravi ragazzi e mi trovo bene con i giovani, e penso che anche in questo mondo virtuale possano diventare sempre più protagonisti, ed io nel mio piccolo do un aiuto. Continuate così!
alduss5589
Orgoglioso di far parte di questa community ringrazio tutto lo Staff sempre disponibile e a tutto il loro impegno dai Band of Brothers e 8W. Grazie al CIB siamo riusciti a giocare in un unico gioco per 2 anni consecutivi senza mai stancarci grazie a tutti i tornei ed agli eventi proposti dallo Staff! Complimenti continuate così.
Ema1588
Ho fatto la mia donazione perché credo in voi e per ringraziare tutti per quello che ci state offrendo.
italiandream188
Il CIB come gruppo dedica moltissimo tempo a far funzionare una community che è sostanzialmente unica almeno tra i giocatori italiani di Battlefield, riuscendo a seguire entrambe le console con un impegno di tempo e di risorse non indifferenti cercando di migliorare l’eSport nella declinazione FPS che è forse la più individualista.